ranica (bg) | via adelasio

2006

progettista e direttore lavori dell'arredo e componenti illuminanti.

committenza privata.

La soluzione progettuale prevede di unire le due camere da letto  mediante la demolizione del tavolato di collegamento e attraverso la chiusura della porta della camera più grande; quella che era la cameretta diventa così una comoda cabina armadio. Il progetto prevede poi di realizzare due finestrature fisse sul tavolato della camera da letto che dà sulla cucina, questo per dare una maggiore illuminazione naturale all’ambiente giorno che risulta un po’ buio. Per quanto riguarda la zona giorno poi, si realizza un mobile su misura da posizionare a sbalzo sul soppalco; questo per allargare il soppalco stesso, che risulta un po’ stretto. Il mobile è stato progettato per fungere da panca e allo stesso tempo da libreria. Per sostenere la parte a sbalzo del mobile, si sono poi pensate delle mensole in ferro da ancorare ai travetti in legno del soppalco; infine anche il corrimano della scale del soppalco e il parapetto del soppalco stesso sono progettati a disegno con dei tubolari in ferro di diametro 5cm.

per l’illuminazione, si sono utilizzate lampade catellani&smith.

il mobile su misura è stato realizzato da arredamenti togni .

le opere in ferro sono state realizzate dai fabbri "Mologni fratelli" di gavarno (bg).