pradalunga (bg) | via piccinini

2005

Sistemazione accesso all’abitazione e area esterna | progetto e direzione lavori.
committenza privata.
il progetto prevede di spostare l’accesso al terrazzo in prossimità del posto auto; si intende realizzare una scaletta leggermente arretrata rispetto alla strada, affiancata da una rampa che permette di portare agevolmente al piano del terrazzo biciclette, motorini, passeggini o qualsiasi altro oggetto di piccolo ingombro movimentato su ruote; la rampa inoltre, collocata tra la scaletta e il posto auto, forma un ingombro in altezza inferiore allo stato di fatto e per questo motivo rende più agevole l’accesso anche al posto auto stesso. La stessa rampa sarà poi protetta, così come il pianerottolo di sbarco, con una barriera metallica di disegno semplice e lineare; tale barriera partirà da una posizione leggermente arretrata rispetto al punto in cui si stacca la rampa, in modo tale da non ridurre lo spazio di manovra per il posto auto.

La soluzione progettuale prevede di perimetrare il terrazzo come descritto di seguito: sul fronte strada si realizzerà una fioriera in cemento armato, intonacato e tinteggiato; tale fioriera avrà un’altezza di 1,00m rispetto al piano di calpestio del terrazzo e fungerà quindi anche da parapetto. Inoltre la parte di fioriera a fianco della scaletta prevede due vani ispezionabili sia dal terrazzo sia dalla strada e destinati ad accogliere la cassetta della posta nonché i bidoni dei rifiuti; questa scelta permetterà al postino, piuttosto che agli operatori ecologici, di svolgere il proprio servizio direttamente dalla strada, limitando pertanto il tempo di sosta e l’ingombro della strada stessa, che non permette il passaggio di due veicoli affiancati. Parallelamente alla barriera di protezione della rampa, è prevista un’altra barriera con cancellino, avente uguali altezza e disegno della prima e la funzione di recinzione. In questo modo si delimita il pianerottolo di sbarco della scaletta e della rampa dal terrazzo; qui gli ospiti possono attendere in tutta sicurezza che il committente li accolga in casa propria. A fianco del cancellino verrà posizionato l’impianto di videocitofono.

Infine, per rendere più permeabile l’abitazione al terrazzo, il progetto prevede di modificare l’apertura della cucina che prospetta sul terrazzo, trasformandola da finestra a porta-finestra. Si prevede inoltre di rinnovare la pavimentazione del terrazzo con ceramica antiscivolo.